Carnevaletto in crescita esponenziale, sia in termini di persone che di carri allegorici, quello che comincerà il prossimo 12 febbraio ad Orbetello, dove la prima novità sarà la partecipazione di un nuovo carro che sfilerà in rappresentanza del rione Orbetello centro. Una attesissima presenza che contribuirà senz’altro ad aumentare il già grande entusiasmo che caratterizza ogni anno la kermesse carnevalesca lagunare.

Quest’anno, appunto, si partirà domenica 12 febbraio con i carri che sfileranno tutte le domeniche fino al 5 marzo. Ci sarà poi la notturna del martedì grasso, 28 febbraio, e la novità dell’arrivo di Re Carnevale che avverrà domenica 5 febbraio. Nei cinque gruppi di carri si sta lavorando alacremente per essere pronti al primo appuntamento e già trapela qualche idea su quelli che saranno le “opere” presentate. Da Albinia, quest’anno, si tornerà alla carica con un “Sentite Condoglianze” alla signora Italia, titolo tutto un programma che punterà sulla satira politica riguardo al confuso panorama nazionale. Dal rione Neghelli piu riserbo, anche se si sa che stanno lavorando ad un carro che sarà caratterizzato da angeli e demoni, tra loro in contrapposizione. Orbetello scalo si presenterà con un carro sul tema dei cartoni animati anni 80, tipo Goldrake ed Heidy, mentre Fonteblanda sfilerà con il fumetto Super Mario. Infine la matricola Orbetello centro che presenterà “Moulin Lagoon” e si ispirerà al Moulin Rouge con la presenza di tante ballerine.