Oltre 10 appuntamenti musicali, pista di pattinaggio sul ghiaccio, inaugurazione del Museo di Arte e Cultura Tibetana, e poi tanto divertimento per i più piccoli con la casa e l'ufficio postale di babbo Natale, il museo del giocattolo, mostre di presepi e il capodanno nel Castello Aldobrandesco.

Arcidosso: Dal 3 dicembre all'8 gennaio Arcidosso ospiterà la terza edizione di “Natale di Luce”, una ricca rassegna di appuntamenti tutti da vivere. Cultura, musica, tradizione, spiritualità, creatività e divertimento, il Natale ad Arcidosso sarà un mix entusiasmante di eventi che fin dal primo weekend di dicembre accompagneranno i visitatori, grandi e piccoli, in un suggestivo cammino “alla scoperta del Natale”.

La magia delle festività natalizie si accenderà ad Arcidosso a partire dal primo weekend di dicembre. Sabato 3 sarà inaugurata, in piazza Indipendenza, la pista di pattinaggio sul ghiaccio e per tutto il fine settimana, sempre nella piazza principale del paese amiatino sarà possibile visitare i mercatini di Natale. Casine in legno ospiteranno prodotti gastronomici, manufatti artigianali, addobbi natalizi, bevande calde e tanti articoli unici. Musica e giochi per i più piccoli faranno da cornice a questo fine settimana inaugurale.

Da lunedì 5 dicembre coreografiche luci illumineranno, per il periodo natalizio, tutto il paese e dall' 8 il centro storico si trasformerà nel fantastico villaggio di Babbo Natale. Accompagnati da simpatici folletti i visitatori più “piccoli” potranno vivere la magia dell'antico villaggio di Santa Claus, scoprire la grande novità rappresentata dal museo del giocattolo e spedire le lettere dei desideri direttamente dall'ufficio postale di Babbo Natale. Il percorso inizierà dalle Fonti del Poggiolo, fino a San Leonardo e lungo via Talassese; in occasione di sabato 24 Babbo Natale arriverà in piazza Indipendenza e distribuirà i doni ai più piccoli. Per i più grandi invece è stato allestito un inedito percorso scandito dai presepi in mostra nelle varie chiese del paese e alternato da cantine aperte dove è possibile sostare per degustare dolci natalizi, cioccolate calde e vin brulè. La chiesa della Madonna Incoronata ospiterà un presepe meccanico mentre le chiese di Sant'Andrea, San Niccolò e San Leonardo accoglieranno affascinanti presepi più tradizionali.

Natale di Luce ospiterà molti appuntamenti musicali: sabato 3 il live di “Black Roots Jazz Piano Trio”, giovedì 8 “Suoni da Marciapiede”, sabato 10 “Remember Carlo's Club” con i dj Bondo, Bondino, Zorry e Flavio, sabato 17 “Light Up Party”, accendi la Notte, con dj set Bargax Juri e Federico Pifferi, “Apedance” per le vie del paese lunedì 26 dicembre, mentre al Teatro degli Unanimi, la Corale G.Verdi di Arcidosso e Carta Canta presenteranno “La buona novella di Fabrizio de André” e a partire dalle 15 e 30 di Domenica 1 gennaio le vie del paese ospiteranno il concerto di musica itinerante degli “Zastava Orkestar”.

Grande spazio anche alla cultura con l'inaugurazione, sabato 10 e domenica 11 dicembre, del Museo di Arte e Cultura Tibetana all'interno del Castello Aldobrandesco mentre venerdì 16 dicembre, a partire dalle 17 in biblioteca comunale presentazione del libro di Simone Cristicchi, “Il Secondo Figlio di Dio” sarà presente anche l'autore. Sempre di David Lazzaretti si parlerà sabato 17 dicembre con la presentazione del libro dal titolo “David Lazzeretti scritti 1871-1873” curato da Nello Nanni.

Dopo il successo dello scorso il Castello Aldobrandesco ospiterà per il secondo anno il cenone di capodanno con musica live e a seguire festeggiamenti in Piazza.

Tradizione e solennità. Il Natale ad Arcidosso è evocazione di antichi riti del fuoco come le fiaccole o il “Canto delle Bafane” o ancora il “gioco del Panforte” ma è anche preghiera e devozione con la santa messa, presso la chiesa di San Leonardo il 24 dicembre alle 23, ripetuta poi domenica 25 alle 11.15 al Santuario della Madonna Incoronata.

Il Natale arriva anche nelle frazioni. Dal 20 dicembre al 6 gennaio presso la frazione di Salaiola sarà possibile visitare “Presepi in rima”, un percorso tra le piccole vie del paese e della campagna di Salaiola, alla scoperta di presepi accompagnati da rime. A Stribugliano invece la vigilia di Natale si festeggerà sotto l'albero. In attesa di Babbo Natale l'associazione La Faggia offrirà dolci tipici e vin brulè.

Per il programma completo, per gli orari di tutti gli eventi in calendario, per conoscere gli orari di apertura del Castello Aldobrandesco e per eventuali prenotazioni rivolgersi a:

PRO LOCO ARCIDOSSO:
Via Ricasoli, 1
Arcidosso (GR)
Tel: (+39) 0564 968084
Web: http://www.prolocoarcidosso.it 
Facebook: https://www.facebook.com/locoarcidosso/